rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Sorprende i ladri nel suo condominio e viene pestato: la polizia interviene e denuncia i malviventi

E' accaduto tutto in una palazzina del capoluogo. Nella colluttazione sono intervenuti anche altri residenti

Due uomini di 40 e 46 anni sono stati denunciati in stato di libertà dai poliziotti della squadra volante di Latina. I due si erano introdotti all'interno di un condominio del capoluogo per consumare un furto in un appartamento.

Entrambi erano stati sorpresi poco prima nel vano scale da un residente del palazzo che aveva subito intuito che si era subito insospettito per la loro presenza e li aveva quindi allontanati. Per tutta risposta i due malviventi, in possesso di un grosso cacciavite e di un manico telescopico, per nulla intimoriti di essere stati scoperti, hanno reagito con particolare violenza mettendo in atto un vero e proprio pestaggio. La vittima è stata colpita ripetutamente con calci e pugni. 

Il trambusto scatenato nel palazzo ha richiamato l'attenzione di altre persone residenti nell'edificio, che sono intervenute nella zuffa colpendo uno dei ladri. Una chiamata anonima in questura ha poi portato gli agenti della questura a raggiungere il palazzo e a mettere fine alla colluttazione. I ladri, identificati dai poliziotti, sono stati denunciati per tentato furto, lesioni e minacce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende i ladri nel suo condominio e viene pestato: la polizia interviene e denuncia i malviventi

LatinaToday è in caricamento