Operazione antiterrorismo Mosaico, la Cassazione conferma condanna per Abdel Napulsi

L'uomo, palestinese di 39 anni, era accusato di addestramento con finalità di terrorismo. Era stato arrestato nel 2018 nell'ambito di un'operazione delle Digos di Latina e Roma

Era stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare a marzo del 2018 insieme ad altre quattro persone, nel corso dell'operazione antiterrorismo Mosaico, condotta dalle Digos di Latina e di Roma. Ora per Abdel Napulsi, palestinese di 39 anni, viene confermata in Cassazione la condanna a quattro anni di carcere.

Secondo l'attività investigativa partita dalla Questura di Latina, Napulsi, dopo essersi radicalizzato aveva fatto ricerche su internet sull'uso di armi da fuoco e lanciarazzi e nel deepweb su "come acquistare mezzi di trasporto pesanti come camion o pick up idonei a montare armi da guerra, nonché a scaricare e visionare modalità di acquisto di armi finalizzate ad arrecare grave danno al Paese". Tutto il materiale era stato trovato all'interno di un tablet che la polizia aveva trovato e sequestrato nell'abitazione che l'uomo condivideva con alcuni stranieri in zona Marconi a Roma.

L'uomo, considerato vicino alla rete di fiancheggiatori dell'attentatore di Berlino Anis Amri, è accusato di autoaddestramento con finalità di terrorismo.  Nell’ordinanza di arresto per terrorismo era sospettato di avere atteggiamenti che corrispondevano alla “progettazione di attentati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento