Cronaca

Si ritrova con un contratto dell'energia elettrica firmato a sua insaputa: rintracciato il truffatore

La denuncia scattata a carico di un 35enne di Latina che aveva sottoscritto un nuovo contratto a nome di una cliente incassando le provvigioni dalla società

Sottoscriveva contratti per conto di clienti ignari e incassava le provvigioni dalla società erogatrice il servizio. Nei giorni scorsi, i carabinieri della compagnia di Sansepolcro a conclusione delle indagini effettuate hanno denunciato un 35enne di Latina. L’attività è scaturita da una truffa ai danni di una donna che ha portato all’individuazione e alla denuncia del presunto responsabile.

Come riporta Arezzo Notizie, nell’accertare le cause di un disservizio, la donna aveva provveduto a contattare il servizio clienti della compagnia di distribuzione di energia, venendo così a conoscenza del fatto che c'era stata una variazione dei termini contrattuali. Certa di non aver mai autorizzato alcun transito di gestione ad altri fornitori ha denunciato l’accaduto ai carabinieri e i successivi accertamenti investigativi hanno permesso di identificare il responsabile. Sostanzialmente, il gestore principale, fornitore della corrente elettrica, si avvaleva della collaborazione di altre società incaricandole di promuovere le proprie offerte tramite procacciatori commerciali. Uno di questi, un 35enne, avrebbe falsamente sottoscritto il contratto per conto della donna, incassando le provvigioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrova con un contratto dell'energia elettrica firmato a sua insaputa: rintracciato il truffatore

LatinaToday è in caricamento