Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Area confiscata di via Goya, parte il cantiere per la riqualificazione

Il terreno sottratto alla criminalità e dato in uso a Comune e istituto San Benedetto ospiterà un progetto relativo alle essenze arboree

Ultimo passaggio del progetto per la riqualificazione del terreno di via Goya a Latina, confiscato nel 2010 alla criminalità e concesso in uso all'amministrazione comunale e all'istituto San Benedetto per un utilizzo a beneficio dell'intera collettività.

Nei giorni scorsi è avvenuta la consegna dell'area alla società Sia Garden srl, passaggio che conclude il percorso amministrativo che porterà alla riqualificazione del sito.

Sul terreno che si estende per circa 1000 metri quadrati ed è stato bonificato e mappato già da tempo, grazie a un progetto elaborato dal Comune e dall’Istituto scolastico e finanziato dalla Regione Lazio, verrà effettuato un lavoro di riqualificazione delle essenze arboree esistenti. Saranno gli studenti dell’Istituto San Benedetto ad occuparsi della manutenzione dell’area che verrà collegata, attraverso un passaggio pedonale, con il parco attrezzato di via Cambellotti.

La consegna del cantiere è stata eseguita il 18 agosto scorso e i lavori saranno conclusi entro i prossimi 2 mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area confiscata di via Goya, parte il cantiere per la riqualificazione

LatinaToday è in caricamento