Cronaca

Centinaia di video porno con minori, in manette un 24enne insospettabile

Nel computer del ragazzo di Latina la Polizia postale ha trovato filmati e file audio con protagonisti dei ragazzini

Centinaia di video dal contenuto pedopornografico e decine e decine di file audio dello stesso tenore: li hanno trovati gli agenti della Polizia postale nel computer di un 24enne di Latina, incensurato e insospettabile, che è stato arrestato con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico su ordinanza di custodia cautelare del sostituto procuratore Daria Monsurrò.

L’indagine partita dall’individuazione di materiale sospetto on line ha portato a scoprire un archivio contenente video con bambini e ha condotto gli investigatori ad A.Z., queste le sue iniziali: nel suo pc e nei tre hard disk rinvenuti nell'abitazione dove il ragazzo vive con i genitori e che sono stati sottoposti a sequestro , ci sono 463 filmati e decine di file audio dal contenuto pedopornografico, materiale attualmente al vaglio degli investigatori che sono intenzionati a risalire a coloro che hanno immesso i filmati nella chat.

Questa mattina nell’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giorgia Castriota, il 24enne assistito dall’avvocato Stefano Pacini, ha ammesso di avere partecipato ad alcune chat dove venivano diffusi filmati di ragazzini e ha raccontato che nell’effettuare il back up del computer le immagini in questione sono rimaste nella memoria del suo pc. A conclusione dell’interrogatorio di garanzia il gip ha confermato la detenzione agli arresti domiciliari con il divieto tassativo di comunicare con qualsiasi messo o dispositivo tipo telefono cellulare o pc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di video porno con minori, in manette un 24enne insospettabile

LatinaToday è in caricamento