Accusato di minacce, lesioni e truffa. Latitante rumeno arrestato ad Aprilia

Le attività di indagine hanno permesso di rintracciare l'uomo, un 47enne, proprio in provincia di Latina. Era destinatario di un mandato di cattura europeo, perché ritenuto responsabile di una serie di reati commessi nel 2012 nel suo Paese

Era destinatario di un mandato di cattura europeo emesso dalla Romania. Era ritenuto responsabile di violenza e minaccia ad un corpo polico amministrativo, truffa aggravata e lesioni personali volontarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reati commessi proprio in Romania nel 2012. Ma l’uomo, 47enne, si era reso irreperibile. In seguito ad una lunga attività investigativa i carabinieri lo hanno rintracciato ad Aprilia e lo hanno arrestato. L’uomo, di nazionalità rumena, è stato quindi condotto presso il carcere di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020 a Fondi e Terracina: lo spoglio dei voti in diretta

  • Elezioni a Fondi 2020: risultati sindaco

  • Elezioni a Terracina 2020: risultati sindaco

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento