Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Lavanda dei piedi del Papa a 12 pazienti del “Don Gnocchi”, tra loro due pontini

Nella messa in Coena Domini nel centro S. Maria alla Provvidenza gestito dalla fondazione Don Gnocchi a Roma, la lavanda dei piedi con cui si rinnova il gesto di Gesù con i discepoli prima della sua morte

Ci sono anche due pontini tra i dodici pazienti accolti nei centri della Fondazione Don Gnocchi a cui oggi pomeriggio Papa Francesco laverà i piedi.

E' prevista per oggi alle 17.30, infatti, nella messa "in Coena Domini" la tradizionale lavanda dei piedi con cui si rinnova il gesto di Gesù con i propri discepoli prima della sua morte.

E, dopo il carcere minorile di Casal del Marmo dove era stata celebrata la cerimonia lo scorso anno, questa volta Papa Bergoglio ha scelto per la messa del Giovedì Santo, che dà avvio al triduo pasquale, il centro "S. Maria alla Provvidenza" gestito dalla fondazione 'Don Gnocchi' a Roma in via Casal del Marmo

Di età compresa tra i 16 e gli 86 anni (italiani e tre di origine straniera, uno dei quali di fede musulmana), sono affetti da patologie invalidanti di carattere ortopedico, neurologico e oncologico.

Tra di loro ci sono anche un ragazzo di 19 anni di Sabaudia, Marco, malato di neoplasia cerebrale e Angelica 86enne originaria di Maenza contadina rimasta vedova all'età di 39 anni, ha subito un intervento per una protesi all'anca e un lungo calvario in diverse strutture sanitarie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavanda dei piedi del Papa a 12 pazienti del “Don Gnocchi”, tra loro due pontini

LatinaToday è in caricamento