Controlli in un’azienda agricola a Sermoneta: scoperto “furbetto” del reddito di cittadinanza

L’ispezione dei carabinieri del Nas che hanno multato l’azienda anche per la presenza di due lavoratori in nero. Sospesa l’attività

Proseguono i controlli contro il lavoro nero e il caporalato da parte dei carabinieri del Nas di Latina. L’attività, eseguita insieme ai colleghi del Nil e ai funzionari dell'ispettorato territoriale del Lavoro di Latina, ha interessato un’azienda agricola di Sermoneta. 

Nel corso dell’ispezione i militari hanno scoperto che una persona, assunta regolarmente dal mese di giugno 2019, attualmente percepiva impropriamente il “reddito di cittadinanza”. Scoperti anche due lavoratori in nero. 

Per quest'ultimo motivo l'azienda agricola è stata sanzionata con un provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale e con una multa di circa 8.100 euro. Sono in corso inoltre ulteriori accertamenti in materia giuslavorista e socio-assistenziale riguardanti la lecita gestione dell'azienda agricola e dei lavoratori assunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

Torna su
LatinaToday è in caricamento