Pontina, lavori di messa in sicurezza degli svincoli: sospesi per il ponte del 2 giugno

Gli interventi interessano gli svincoli nel tratto compreso tra Roma e Latina su entrambe le carreggiate; riprenderanno lunedì 6 giugno e saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 22 alle 6 del mattino

Partiti i lavori di di messa in sicurezza degli svincoli sulla Pontina nel tratto compreso tra Roma e Latina - su entrambe le carreggiate -; interventi che, per evitare nella settimana del ponte del 2 giugno disagi al traffico veicolare, sono stati però sospesi. 

A darne notizia l’Astral con una nota: “Gli interventi - si legge - riprenderanno lunedì 6 giugno e saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 22 alle 6 del mattino. Faranno eccezione le lavorazioni, una percentuale insignificante rispetto al complesso degli interventi previsti, che non possono essere eseguite di notte, per le quali si interverrà comunque contro flusso veicolare, nella fascia oraria 7:30/17:30. 

Sarà cura di Astral Spa dare adeguata e tempestiva comunicazione agli utenti di tutti i dettagli relativi alla calendarizzazione degli interventi, sia sul sito aziendale www.astralspa.it che attraverso gli organi di stampa”.

“Stiamo rimettendo in sicurezza una strada pericolosa e piena di buche come la Pontina - dichiara Antonio Mallamo, Amministratore Unico di Astral Spa -. E’ il nostro dovere di amministratori, non voglio ringraziamenti. Mi aspetto però che finiscano le strumentalizzazioni da parte di alcuni esponenti politici che vergognosamente aizzano gli animi. E contestano sia se i lavori si fanno sia che non si fanno: è una contestazione “a prescindere”. Comunque, noi andremo avanti, incuranti di certi polemiche: la vita umana, per noi, viene prima di tutto. Astral Spa la risposta la sta fornendo sul campo. Grazie alla tempestività del Presidente Nicola Zingaretti stiamo investendo, secondo le procedure di legge, ingenti risorse economiche sulla rete regionale di nostra competenza e non solo sulla Pontina”.

“La Pontina è considerata una delle strade più pericolose in Italia - ha scritto sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione, Nicola Zingaretti -. Per questo da oggi sono partiti i cantieri per renderla più sicura per i pendolari e per i viaggiatori. Oltre 50km di intervento di rifacimento del manto stradale, sostituzione del guardrail, messa in sicurezza degli svincoli e nuova cartellonistica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento