Tre nuovi ascensori dotati di telecamere: al via i lavori alla stazione ferroviaria di Cisterna

Saranno riqualificate anche le pensiline. L’ultimazione dei lavori e il collaudo sono previsti entro gennaio 2018. Investimento complessivo pari a circa 800mila euro

Tre nuovi ascensori dotati di telecamere: sono partiti oggi i lavori i lavori, a cura di Rete Ferroviaria Italiana, alla stazione ferroviaria di Cisterna. 

Saranno collocati sul primo, secondo e terzo marciapiede consentendo il collegamento dei binari dall’1 al 4 con il sottopasso e offriranno un servizio aggiuntivo a tutti i viaggiatori, soprattutto alle persone a ridotta mobilità e con disabilità.

“Gli ascensori, in acciaio e vetro di tipo panoramico -illustra il progetto il Comune -, saranno dotati di telecamere di sicurezza a circuito chiuso interno ed esterno. Il controllo sarà garantito a distanza da una centrale che gestirà le eventuali emergenze e, in caso di guasto, garantirà il pronto intervento della ditta di manutenzione”.  

La prima fase dei lavori prevede l’eliminazione degli impianti elevatori esistenti a cui seguirà l’ampliamento delle fosse per l’inserimento dei nuovi ascensori. Entro novembre arriveranno in cantiere le strutture da installare. Contemporaneamente saranno riqualificate anche le pensiline.

I lavori, e il collaudo previsto dalla normativa, dovrebbero essere ultimati entro gennaio 2018. Prevedono un investimento complessivo pari a circa 800mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Esprimiamo grande soddisfazione per questo intervento – commentano l’assessore ai Trasporti e Welfare, Pierluigi Ianiri ed il sindaco, Eleonora Della Penna – che renderà molto più funzionale e accessibile la nostra stazione ferroviaria confermando il suo importante ruolo di snodo di viario a sud di Roma. Ringraziamo dunque RFI per aver mantenuto l’impegno preso con questa amministrazione comunale e con tutti i pendolari che quotidianamente usufruiscono del nostro scalo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento