Cronaca Sezze

Scarsa igiene e lavoro in nero, controlli a Sezze: fioccano le multe

Carabinieri della stazione in collaborazione con i colleghi del Nas e del Nucleo Ispettorato del Lavoro nei negozi di ortofrutta: elevate sanzioni per 34mila euro, due le attività sospese e una chiusa

Controlli a tappeto a Sezze, da parte dei carabinieri in collaborazione con i colleghi del Nucleo Anti Sofisticazione e del  Nucleo Ispettorato del Lavoro di Latina, per prevenire i reati in tema di norme igienico-sanitarie e lavoro irregolare. 

L’operazione dei militari è scattata la scorsa settimana quando sono state effettuate delle verifiche in particolare in negozi di ortofrutta gestiti prevalentemente da cittadini di nazionalità egiziana.

Durante gli accertamenti sono state riscontrate alcune irregolarità; elevate multe per 34mila euro ed emessi anche due provvedimento di sospensione delle attività e uno di chiusura.

I controlli poi hanno interessato anche la sicurezza stradale: tre le persone sorprese alla guida di vetture  prive di assicurazione, e in caso l’automobilista è stato trovato alla guida in stato di ebbrezza alcolica. Per lui anche il ritiro della patente e il sequestro del mezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarsa igiene e lavoro in nero, controlli a Sezze: fioccano le multe

LatinaToday è in caricamento