Fuga dei migranti: allarme anche in altre Asl del Lazio. Unità di crisi al lavoro

La segnalazione alle Prefetture competenti. Oltre al caso di Latina situazioni analoghe anche in altri territori della regione

E' allarme anche nel resto del Lazio per le fughe di migranti che avrebbero dovuto rispettare la quarantena e si sono invece allontanati dalle strutture in cui era stati distribuiti. Oltre al caso di Latina, con i 18 stranieri che si sono allontanati dal centro di accoglienza di Cori dove erano stati trasferiti pochi giorni fa (13 sono già stati rintracciati e fermati dalla polizia), analoghe situazioni si sono verificate anche in altri comuni della regione.

L'Unità di crisi della Regione spiega che le preoccupazioni arrivano dalla Asl di Latina ma anche dalla Asl di Roma 5 e Roma 6 e da Viterbo proprio a causa di cittadini sbarcati in Sicilia e trasferiti nel Lazio che non rispettano le misure della quarantena. "Il rispetto dell'isolamento - spiegano dalla Regione  - è un elemento importante di prevenzione sanitaria e sanità pubblica. I casi sono stati segnalati alle Prefetture competenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento