menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lazio Pride del 2016 al Lido di Latina

Lazio Pride del 2016 al Lido di Latina

Torna il Lazio Pride a Latina, appuntamento a giugno. Tiziano Ferro promotore

Seconda edizione nel capoluogo pontino della manifestazione a favore dei diritti delle persone gay, lesbiche bisex e trans. Tiziano Ferro: "E' importante stanare l'odio e la paura nelle province. La mia Latina sta diventando la città del futuro"

Torna a Latina, con la seconda edizione, il Lazio Pride. L’appuntamento con la manifestazione a favore dei diritti delle persone gay, lesbiche bisex e trans, che lo scorso anno si è tenuta per la prima volta al Lido di Latina, è fissato per il 24 giugno prossimo. 

Promotore dell’iniziativa Tiziano Ferro. "Mi sto impegnando come promotore del Lazio Pride. E' importante stanare l'odio e la paura nelle province. La mia Latina sta diventando la città del futuro” ha detto il cantautore pontino. “Oggi a Latina, come in tante città della Regione lazio, sono ancora molte le discriminazioni che le persone omosessuali e transessuali sono costrette a subire, spesso risultando isolate dal contesto sociale e costrette a vivere nel segreto la propria vita”. 

Dopo la prima edizione sul lungomare, il Pride regionale stavolta si sposta all'interno del contesto cittadino. “La comunità LGBT di Latina - annunciano gli organizzatori - sarà in piazza grazie al sostegno delle associazioni organizzatrici Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Gay Center e SeiComeSei”. 

"Grazie a @TizianoFerro e al suo impegno contro le paure e l'odio. Aiuta a rendere la vita più bella e più giusta per tutti #LazioPride” ha scritto su Twitter il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento