Legalità, dal cyberbullismo alla droga: carabinieri incontrano gli studenti a Sabaudia

Appuntamento domani, mercoledì 2 marzo, con i ragazzi degli Istituti "Cencelli" e "G. Cesare"; si parlerà di bullismo e cyberbullismo, di uso ed abuso dei social network, di consumo di sostanze stupefacenti e alcooliche

I giovani e la legalità: i carabinieri incontrano gli studenti di Sabaudia per parlare con loro di quelle che sono le problematiche e i fenomeni che riguardano i ragazzi e la violenza giovanile.

L’appuntamento con gli studenti degli Istituti “Cencelli” e “G. Cesare” domani, mercoledì 2 marzo.

A parlare e confrontarsi con i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni sarà il Maggiore Pietro Dimiccoli, Capo Ufficio Comando del Provinciale Carabinieri di Latina.

L’incontro avrà luogo presso l’Aula Magna della “Caserma Piave” della Marina Militare di Sabaudia, dalle ore 10.00 alle 12.30 e affronterà i fenomeni adolescenziali legati alla violenza giovanile: cyberbullismo, uso ed abuso dei social network, consumo di sostanze stupefacenti e sostanze alcooliche con un inciso sui danni diretti ed indiretti che le stesse provocano a livello fisico, psicologico e sociale;  conseguenze anche penali di alcuni comportamenti illeciti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro parteciperà il sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci, che ha molto apprezzato l’iniziativa ad alta valenza sociale, proprio perché rivolta ai più giovani, considerati il futuro della nostra società. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento