Cronaca Terracina

Legano, picchiano e seviziano due coinquilini per i soldi: tre arresti

I fatti nella serata di ieri nella zona di Borgo Hermada a Terracina. I tre hanno immobilizzato i due coinquilini con delle stringhe per poi picchiarli. Arrestati per sequestro di persona e lesioni personali

Legati, picchiati e seviziati per denaro: vittima del brutale episodio di violenza due uomini a Terracina.

I fatti si sono verificati nella serata di ieri nella zona di Borgo Hermada dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato tre cittadini di nazionalità indiana accusati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone, lesioni personali aggravate e sequestro di persona pluriaggravato, in concorso.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i tre, nella serata di ieri, dopo avere immobilizzato con delle stringe i due loro coinquilini li hanno picchiati violentemente seviziandoli con un coltello, con l’obiettivo di farsi del denaro, secondo loro quale quota per le spese domestiche.

Arrestati i tre sono stati tradotti presso la casa circondariale di via Aspromonte, mentre i tre malcapitati, liberati grazie all’intervento dei carabinieri questa mattina, sono stati sottoposti alle cure dei sanitari dell’ospedale di Terracina per le ferite riportate sia al viso che ai polsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legano, picchiano e seviziano due coinquilini per i soldi: tre arresti

LatinaToday è in caricamento