rotate-mobile
Cronaca Pantanaccio / Via Epitaffio

LETTORI – Fermate nel degrado: pensiline rotte vittime dei vandali

La segnalazione di un lettore che racconta lo strazio dei pendolari nelle lunghe attese dell'autobus a causa delle pensiline rotte e danneggiante

Torna d’attualità via Epitaffio. Ma questa volta ad attirare l’attenzione su una delle strade più pericolose del capoluogo pontino è un nostro lettore che con una fotografia ci racconta lo stato, di degrado, delle pensiline per l’attesa dell’autobus e le avventure che ogni giorno i pendolari sono costretti a vivere.

Non bastano, quindi, corse che tardano o non passano, pullman fatiscenti e disservizi continui, anche l’attesa di un mezzo pubblico per i poveri pendolari pontini diventa uno strazio.

Salve a tutti, lo so che basta camminare per le strade del capoluogo per capire quello di cui sto per parlarvi, ma penso che questa foto che vi ho inviato possa rendere ancora più chiaro il mio messaggio – scrive il nostro lettore -. Sono un pendolare e ogni giorno convivo con l’incubo di dover viaggiare con i mezzi pubblici. Ma agli ormai continui disservizi si aggiunge ancora una volta l’inciviltà di alcuni miei concittadini, e le pensiline per l’attesa degli autobus lungo via Epitaffio ne sono un chiaro esempio. Completamente rotte (anche ad arte direi dato che non esiste un pezzo di vetro fuori posto), e prive di panchine per alleggerire l’attesa, spesso infinita, degli autobus. Un vero spasso soprattutto nel periodo invernale quando spesso pioggia e vento ci fanno compagnia mentre aspettiamo l'arrivo di un mezzo pubblico. Maleducazione e vandalismo la fanno ancora da padroni nella nostra amata città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI – Fermate nel degrado: pensiline rotte vittime dei vandali

LatinaToday è in caricamento