Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

"Si salvi chi può" di Tumbarello, esordio per la Edizioni Radici

La giovane casa editrice pontina esordisce nel panorama italiano con il libro del corrispondente in Italia del Servizio Stampa del Consiglio d'Europa

Edizioni Radici, nuova e giovane casa editrice pontina, esordisce nel panorama culturale italiano con il libro "Si salvi chi può" del giornalista Roberto Tumbarello, attuale corrispondente in Italia del Servizio Stampa del Consiglio d'Europa.

L'opera, un saggio improntato sulla comunicazione, racconta e spiega con aneddoti ed esperienze di vita personali dell'autore, quanto sia fondamentale conoscere questa disciplina per difendersi dalle insidie dell'odierna società e dai soprusi.

Colpisce di questo libro lo stile fluido, diretto, a tratti essenziale ma anche musicale e la capacità dell'autore di fondere insieme, in un connubio perfetto, narrazioni di vicende realmente vissute e riflessioni di carattere sociale. Quello che viene fuori è un panorama variegato e curioso di personalità importanti nella storia nazionale e internazionale. Da Yasser Arafat, Tumbarello fu il primo giornalista occidentale ad intervistarlo, a Charlie Chaplin incontrato poche settimane prima della sua morte, all'affascinante figura di Ettore Majorana, al re Umberto di Savoia, insieme al quale trascorse tre giorni. Una carrellata, quindi, d'innumerevoli personaggi divenuti spunto e occasione per far comprendere ai giovani e agli anziani quanto una buona comunicazione contribuisca a risolvere "la maggior parte dei problemi, che riteniamo difficili o addirittura impossibili da risolvere" per dirla con le medesime parole del giornalista.

"Si salvi chi può" apre la mente di chi legge e indirizza ad interpretare la realtà nel modo giusto, abbandonando le interpretazioni superficiali e cogliendo i significati e i sensi spesso nascosti agli occhi meno attenti.

Capire, comunicare, decodificare i messaggi del mondo sono il primo passo per agire con consapevolezza e diventare protagonisti della propria vita.
Per acquistare il libro si può inviare un'e-mail a: info@edizioniradici.net oppure si può chiamare a questo numero: 0773/280474.
Invece per curiosare tra le pagine del blog di Roberto Tumbarello e conoscere i vari appuntamenti che lo vedranno protagonista o semplicemente per comunicare con lui, è sufficiente andare a questo indirizzo: https://www.sisalvichipuo.net/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si salvi chi può" di Tumbarello, esordio per la Edizioni Radici

LatinaToday è in caricamento