Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Viale Giuseppe Mazzini

Sopralluogo dei vigili del fuoco al liceo Classico, fine della protesta

Dopo l'ispezione, dai vigili sono arrivate rassicurazioni sulla sicurezza del plesso anche se i lavori devono iniziare subito. La Provincia intanto stanzia 25mila euro e gli studenti interrompono lo sciopero

Sospesa la protesta degli studenti del liceo Classico di Latina che da mercoledì scorso avevano deciso di scioperare dopo che per l’ennesima volta a causa delle infiltrazioni al soffitto la pioggia era penetrata nell’istituto rendendo inaccessibili alcune aree dell'istituto.

Nel pomeriggi di ieri, infatti, chiamati da una rappresentante dei genitori, i vigili del fuoco si sono recati presso viale Mazzini per un sopralluogo al termine del quale hanno dato rassicurazioni circa la sicurezza della scuola. Ma i lavori devono cominciare subito.

Dal canto suo la Provincia ha stanziato 25mila euro per il rifacimento della guaina del tetto dell’edificio. “Gli studenti, rassicurati dai vigili e dalla Provincia, hanno deciso di sospendere la loro protesta, avendo ottenuto quanto richiedevano” si legge in una nota.

Nella mattinata di ieri gli studenti, infatti, avevano continuato la protesta iniziata il giorno precedente, utilizzando l’auditorium e la palestra, uniche aree non colpite dalle infiltrazioni, per dei gruppi studio e ripasso. Riuniti in assemblea plenaria, poi, hanno discusso la situazione attuale della scuola con i docenti e con la partecipazione della Preside. La loro richiesta era sempre la stessa: rassicurazioni sulla stabilità e agibilità della scuola.

Rassicurazioni che ora sono arrivate, per cui i ragazzi hanno deciso di tornare in classe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopralluogo dei vigili del fuoco al liceo Classico, fine della protesta

LatinaToday è in caricamento