Cronaca

Lite tra due donne in un centro di accoglienza: una finisce in ospedale, l'altra denunciata

Un violento litigio scoppiato in un Cas a Latina tra due giovani nigeriane è sfociato in una denuncia. I fatti risalgono al 25 agosto scorso. I carabinieri hanno deferito in stato di libertà una 21enne

Una lite tra richiedenti asilo è sfociata in un’aggressione e in una denuncia per lesioni personali. E’ accaduto nel pomeriggio del 25 agosto scorso a Latina, in un centro di accoglianza per migranti dove erano ospitate alcune cittadine nigeriane. Per cause ancora di accertamento si è scatenata una violenta lite tra due ragazze nigeriane.

Una 21enne ha aggredito una sua connazionale tanto da provocarle ferite che hanno reso necessario il trasporto in ospedale. La vittima dell’aggressione, dopo un periodo di osservazione, è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni mentre la 21enne è stata denunciata dai carabinieri per il reato di lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra due donne in un centro di accoglienza: una finisce in ospedale, l'altra denunciata

LatinaToday è in caricamento