Cronaca Centro / Via Emanuele Filiberto

Lite al Nicolosi, un uomo ferito con coltello e una bottiglia: rintracciato l'aggressore

L'episodio si è consumato nel pomeriggio di domenica 16 dicembre in via Emanuele Filibero. Un cittadino tunisino ferito alla schiena e al volto

Sarebbe già stato individuato l'aggressore responsabile del ferimento di un cittadino tunisino, avvenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 16 dicembre. La lite è scoppiata in via Emanuele Filibero, nel cuore del quartiere Nicolosi, davanti agli occhi degli automobilisti che in quel momento percorrevano la strada. Il tunisino è stato colpito alla schiena, forse con un coltello, e poi al volto con il collo di una bottiglia. 

All'origine dell'aggressione ci sarebbe una violenta lite con un altro cittadino straniero, probabilmente algerino. L'episodio è stato ricostruito poco dopo dagli agenti della squadra volante. Mentre il feirto è stato soccorso e trasportato ospedale dove resta ancora ricoverato, le pattuglie hanno rintracciato l'aggressore, poco lontano da via Marchiafava. L'algerino, anche lui ferito, è stato condotto in ospedale per essere medicato. Ieri sera gli agenti lo hanno fermato. Il ferito non si trova in pericolo di vita .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al Nicolosi, un uomo ferito con coltello e una bottiglia: rintracciato l'aggressore

LatinaToday è in caricamento