Stacca un orecchio a morsi ad un coetaneo, arrestato il 21enne di Cisterna

Per il giovane identificato nei giorni scorsi sono scattate manette. I fatti risalgono alla notte dello scorso 29 ottobre quando, nel caso di una lite nel piazzale antistante un pub in via Isonzo, il 21enne aveva tranciato con un morso l'orecchio di un coetaneo

Il parcheggio del centro commerciale in via Isonzo

E’ stato arrestato il giovane di 21 anni di Cisterna considerato l’autore della brutale aggressione avvenuta una settimana fa nel parcheggio del centro commerciale dell'Orologio, davanti al pub I Gufi in via Isonzo. 

Questa mattina i Carabinieri della stazione di Latina hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare, in regime di arresti domiciliari, emessa dal tribunale di Latina nei confronti del 21enne F. D. 

Un provvedimento che, come spiegano i carabinieri, “scaturisce dalle risultanze investigative svolte dall’Arma locale, a seguito delle gravi lesioni riportate dalla giovane vittima”. Il 21enne nei giorni scorsi era stato identificato e denunciato dai militari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti risalgono alla notte di venerdì 29 ottobre quando nel corso di una lite scaturita per futili motivi nel piazzale antistante il locale, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, un giovane è stato aggredito dal coetaneo che gli ha staccato una parte dell'orecchio destro con un violento morso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento