Struttura commerciale in zona agricola: cinque denunce per lottizzazione abusiva

E' il bilancio di un controllo dei carabinieri forestali a Fondi. Scoperto un ampliamento di una struttura turistica basato su un'autorizzazione illegittima

I reati ipotizzati sono abuso d'ufficio e lottizzazione abusiva per illegittimità del permesso a costruire. Cinque persone sono state denunciate a Fondi dai militari del Nucleo investigativo del gruppo dei carabinieri forestali di Latina nell'ambito di attività di controllo sulla regolarità in materia edilizia di alcuni complessi turistico ricettivi che si trovano su aree agricole.

In particolare, in località Salto di Fondi, era stato autorizzato, in virtù di un permesso a costruire illegittimo, un ampliamento di un complesto turistico ad uso esclusivamente commerciale e non come attività agrituristica come invece previsto dall'originario piano urbanistico attuativo. Nella struttura ricettiva, in zona agricola, era stata quindi autorizzata una lottizzazione per scopi commerciali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento