menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luminarie e giocattoli non in regola, controlli in vista del Natale: scatta il sequestro dei Nas

L’attività, nell’ambito di una campagna nazionale, ha interessato anche la provincia di Latina: in diversi esercizi commerciali sequestrati 860 confezioni di luminarie e 167 di giocattoli

Ha interessato anche la provincia di Latina l’attività dei carabinieri del Nas impegnati in questi giorni e in vista delle feste natalizie in una specifica campagna di controllo in ambito nazionale su giocattoli e tradizionali articoli utilizzati nel periodo festivo, al fine di verificare la conformità e il rispetto dei requisiti di sicurezza a tutela della salute del consumatore.

In tutto il Paese sono state ispezionate 1.058 strutture commerciali (aziende di importazione e piattaforme di distribuzione, ditte di commercializzazione all’ingrosso e rivendite al dettaglio), rilevando irregolarità e la presenza di prodotti non conformi presso 96 esercizi. Sono stati sequestrati 17.000 articoli irregolari già immessi a vario livello nel circuito commerciale, per un valore di oltre 80mila euro, dei quali 15.250 giocattoli di varie tipologie e 1.750 tra luminarie ed altri prodotti elettrici, risultati privi delle indicazioni obbligatorie di sicurezza all’uso, della marcatura CE e di etichettatura in lingua italiana. “Alcuni prodotti privi di marcatura CE - spiegano dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute -sono stati oggetto di campionamento per la successiva analisi di laboratorio finalizzata alla ricerca di cessione di sostanze irritanti e pericolose per la salute.

In particolare nella provincia di Latina in due esercizi commerciali sono state sequestrate 860 confezioni di luminarie prive di marcatura di conformità CE e delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana riguardanti le precauzioni di sicurezza e le modalità d’uso dei prodotti, per un valore complessivo di 3.500 euro. Contestate ai titolari delle attività commerciali sanzioni amministrative per un totale di 6.000 euro. Altri controlli sono poi stati effettuarti dai carabinieri del Nas di Latina che hanno sequestrato in due diversi empori 820 luminarie (nella provincia di Frosinone) e 167 confezioni di giocattoli (in provincia di Latina) per un valore complessivo di 4.600 euro. Segnalati all’Autorità Amministrativa i titolari delle due attività poiché ritenuti responsabili di aver posto in vendita anche loro addobbi natalizi luminosi e giocattoli privi di marcatura di conformità CE e delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana riguardanti le precauzioni di sicurezza e le modalità d’uso dei prodotti; per loro anche sanzioni amministrative per un importo totale di 7.000 euro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento