"Mio figlio mi ha aggredita e ferita con un coltello": ma era tutto inventato

I fatti a Formia: denunciata una donna di 65 anni che ha allertato la sala operativa dei carabinieri simulando un'aggressione da parte del figlio di 47 anni

I carabinieri del comando stazione di Formia stanno lavorando per comprendere le ragioni che hanno portato una donna a simulare un grave reato ai suoi danni da parte del figlio di 47 anni. 

Stando agli accertamenti dei militari si tratta di una storia del tutto inventata, le cui motivazioni dovranno essere chiarite attraverso approfonditi accertamenti. I fatti a Formia nei giorni scorsi.

Alla sala operativa del 112 giunge una richiesta di socccorso da parte di una 65enne del posto che spiegava di essere stata aggredita e accoltellata dal figlio che poi si era dato alla fuga.

Ma quando i carabinieri sono giunti presso l'abitazione della donna hanno potuto appurare che quanto denunciato era stato inventato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento