Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Criminalità organizzata e rifiuti tossici, dibattito pubblico a Formia

Appuntamento sabato 12 ottobre; si discuterà delle rivelazioni del pentito Carmine Schiavone e dei rischi per la salute legati al presunto interramento di rifiuti tossici tra le due sponde del Garigliano

Mafia, criminalità organizzata e rifiuti tossici. Questi gli argomenti al centro del dibattito pubblico in programma per sabato 12 ottobre a Formia, nella sala Ribaud del Comune e che durerà per tutta la giornata, con inizio alle 9.30.

“Bonificare la politica, bonificare il territorio – piazza pulita di politici e colletti bianchi collusi coi clan, poi subito il risanamento delle aree avvelenate” è il titolo del dibattito patrocinato dal Comune di Formia ed organizzato dall’”Associazione per la lotta contro le illegalità e le mafie Antonino Caponnetto” in collaborazione con l’associazione Vas e il giornale “La Voce delle Voci”.

Durante l’incontro, a cui parteciperanno giudici, magistrati, forze dell’ordine, giornalisti e medici oncologi, si cercherà di fare il punto sulle rivelazioni del pentito Carmine Schiavone e sui rischi per la salute legati al presunto interramento di rifiuti tossici tra le due sponde del Garigliano.

Dopo il saluto del sindaco Sandro Bartolomeo, il dibattito sarà introdotto da Elvio Di Cesare, Bruno Fiore e Andrea Cinquegrani, rispettivamente segretario nazionale, referente per Fondi e segretario organizzativo dell’Associazione Caponnetto.

A seguire si alterneranno gli interventi di un folto e prestigioso parterre di relatori. Il primo a prendere la parola sarà Antonio Esposito, presidente della Seconda Sezione Penale della Corte di Cassazione e presidente onorario dell’Associazione Caponnetto. Sarà poi la volta di: Paolo Albano, procuratore capo di Isernia; Federico Cafiero de Raho, procuratore capo di Reggio Calabria; Donato Ceglie, sostituto procuratore generale di Napoli; Giovanni Conzo, magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli; Aldo De Chiara, giudice della Corte d’Appello di Salerno; Barbara Sargenti, della Direzione Distrettuale Antmafia di Roma; Sergio Costa, Comandante del Corpo Forestale dello Stato di Napoli; don Aniello Manganiello, parroco anticamorra; Antonio Marfella, noto oncologo; Marilena Natale, cronista della “Gazzetta di Caserta”; Fabio Pannozzo, responsabile del Registro Tumori di Latina; Guido Pollice, Presidente dei Verdi Ambiente Società Onlus; Nello Trocchia, giornalista del “Fatto Quotidiano”; l’editore Lucio Varriale ed Elio Veltri, di “Democrazie e Legalità”. Conduce Rita Pennarola, de “La Voce delle Voci”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità organizzata e rifiuti tossici, dibattito pubblico a Formia

LatinaToday è in caricamento