rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Aprilia

Malore in piscina, muore nuotatrice di 35 anni. Cordoglio ad Aprilia

La città si stringe intorno alla famiglia di Federica Menotti; la Procura di Velletri ha aperto un’inchiesta. Il ricordo dell’Asd Rari Nantes di Aprilia nella quale aveva militato in passato

Cordoglio anche nella Aprilia per la scomparsa di Federica Menotti, la giovane nuotatrice di 35 anni morta due giorni fa in seguito ad un malore mentre stava nuotando in piscina. 

La ragazza, originaria proprio di Aprilia, da qualche tempo si era trasferita a Lanuvio dove viveva con la sua famiglia. La Procura di Velletri ora ha aperto un'inchiesta per cercare di capire cosa sia accaduto. 

Federica Menotti stava nuotando in una piscina di Genzano lunedì pomeriggio quando ha accusato un improvviso malore; soccorsa dai sanitari del 118 è stata portata in ospedale, ma purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. 

La 35enne per anni aveva militato nella società dell’Asd Rari Nantes di Aprilia che ieri con un post su Facebook ha voluto ricordare la giovane atleta scomparsa, stringendosi attorno alla sua famiglia. "La Rari Nantes Aprilia si unisce al dolore della famiglia Menotti per la perdita della cara Federica, atleta e persona esemplare. SARAI SEMPRE NEI NOSTRI CUORI”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in piscina, muore nuotatrice di 35 anni. Cordoglio ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento