Tragedia sul litorale di Terracina: malore in riva al mare, muore una donna

E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi; inutili i tempestivi soccorsi, per la turista purtroppo non c’è stato nulla da fare

Tragedia oggi, lunedì 31 luglio, sul litorale di Terracina dove una donna è deceduta in seguito ad un malore mentre era in spiaggia. 

Immediati sono stati i soccorsi, ma purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. 

Tutto è accaduto nella tarda mattinata di oggi: la donna, una turista del nord Italia di circa 65 anni, mentre si trovava a riva ha improvvisamente accusato un malore.

Tra i primi a prestare i soccorsi il bagnino dello stabilimento il Corello che dopo averla riportata a riva ha tentato di tutto per salvarla fino all'arrivo dei sanitari del 118. 

Sul posto la Guardia Costiera di Terracina e i carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento