rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Le ordinanze dei sindaci

Allarme per il maltempo: i sindaci pontini chiudono le scuole

Sospesa anche a Latina l'attività didattica per la giornata di domani, martedì 22 novembre, a causa dell'allerta meteo arancione per temporali e vento forte. Analoga decisione nella gran parte dei comuni della provincia

La forte perturbazione in arrivo nel Lazio nella giornata di domani, 22 novembre, con piogge e venti forti, ha messo in allarme i comuni pontini. Quasi tutte le amministrazioni hanno quindi deciso di chiudere le scuole nei rispettivi territori. I primi ad annunciare la chiusura sono stati i sindaci dei territori del sud pontino, giò duramente colpiti dalle ultime ondate di maltempo. In particllare il primo cittadino di Gaeta Cristian Leccese, che ha istituito il Coc, Centro operativo comunale, e preso la decisione di chiudere le scuole spiegando queste scelte in un video che ha diffuso sui social: "Nella giornata di domani ci saranno delle piogge abbondanti - ha ribadito - ma avremo in modo specifico delle forti raffiche di vento fino a 60 km/h che inizieranno dalle prime ore di domani, martedì 22. Per questa ragione ho deciso di istituire immediatamente il Centro operativo comunale, per mettere sotto controllo l'intera città, e ho pensato anche di chiudere le scuole per la giornata di domani, evitando problemi e criticità". Il sindaco invita a evitare spostamenti non necessari e, in caso di problemi, mettersi tempestivamente in contatto con i numeri di emergenza.

Una decisione analoga è stata subito adottata anche dai Comuni di Formia, dove proprio nella giornata di sabato si sono verificati allagamenti per le abbondanti piogge che si sono abbattute sul territorio nell'arco di poche ore, di Itri, di Minturno e di Fondi. Le amministrazioni hanno emesso specifiche ordinanze in cui si dispone, per la sola giornata di domani, martedì 22 novembre, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e la sospensione dell'attività didattica che riprenderà regolarmente mercoledì 23. La vice sindaca di Itri Elena Palazzo ha comunicato inoltre anche la chiusura delle strutture sportive, dei siti culturali, del cimitero, dei parchi e dei giardini pubblici, del centro anziani e del centro diurno, chiedendo la massima collaborazione ai cittadini evitando gli spostamenti non necessari. 

Allerta meteo della protezione civile per martedì 22 novembre

Le scuole resteranno chiuse anche nel comune di Latina, dove il commissario Carmine Valente ha disposto la sospensione di tutte le attiività didattiche e la chiusura di tutti gli istituti di ogni e grado del territorio, compresi gli asili nido e anche i centri diurni per minori e i centri per disabili. Ordinanze di chiusura sono state pubblicate nel pomeriggio di oggi anche dai comuni di Sezze, Sabaudia e San Felice Circeo. Nel corso delle ore provvedimenti analoghi sono stati emessi dai sindaci anche in altri centri della provincia come Monte San Biagio, Pontinia, Bassiano, Castelforte, Lenola, Maenza, Roccasecca dei Volsci, Spigno Saturnia, Santi Cosma e Damiano, Roccagorga, Aprilia, Sermoneta, Terracina e Cisterna. A questi si aggiungono anche le ordinanza di chiusura delle scuole da parte delle amministrazioni di Cori, Priverno, Sonnino e Sperlonga.

Articolo in aggiornamento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme per il maltempo: i sindaci pontini chiudono le scuole

LatinaToday è in caricamento