Cronaca

Maltempo, danni dopo il nubifragio a Latina: Comune a lavoro

Conferenza dei servizi nei giorni scorsi per programmare urgentemente gli interventi da mettere in campo e pianificare "gli interventi necessari in caso dovessero verificarsi altre emergenze simili"

Nonostante gli ultimi due giorni di sole, ora l’amministrazione non abbassa la guardia. Nei giorni scorsi in Comune si è tenuta una Conferenza dei servizi, coordinata dall’assessore alla Protezione Civile, Gianluca Di Cocco, per programmare urgentemente gli interventi da mettere in campo a seguito dell’alluvione che ha colpito la nostra città nei giorni scorsi e pianificare gli interventi necessari in caso di malaugurata ipotesi dovessero verificarsi altre emergenze simili.

“Il Comune è chiamato, ai sensi delle vigenti disposizioni – afferma l’assessore Di Cocco – a organizzare e attuare tutte le attività di protezione civile sul proprio territorio, garantendo gli interventi di soccorso e assistenza alle popolazioni e quelle azioni inerenti previsione e prevenzione fino al superamento dell’emergenza, volte a proteggere le popolazioni, i territori e le attività produttive.

Nel corso della riunione abbiamo esaminato i danni provocati dalle piogge dei giorni scorsi, soffermandoci su alcune situazioni più critiche come quelle di piazzale dell’Aviatore, vai dei Bruzi, via Caravaggio, Piccarello o Borgo Podgora.

Essendo il nostro territorio comunale molto ampio – continua l’assessore – abbiamo ritenuto necessario coinvolgere immediatamente in un tavolo allargato anche: Consorzio di Bonifica, Latina Ambiente, Acqualatina, Ato, Demanio al fine di programmare interventi congiunti per la messa in sicurezza del territorio.                                                     

E’ necessario affrontare le problematiche in maniera sistemica per ottenere risultati positivi anche in questo settore. Ringrazio il sindaco Di Giorgi per il suo sostegno e interessamento che ha consentito un intervento immediato e tempestivo per evitare conseguenze gravi e di programmare le attività per il futuro”.

Intanto lo stesso primo cittadino ha inviato una lettera di encomio ai soccorritori intervenuti al fianco dei cittadini in seguito al maltempo dello scorso fine settimana: Vigili del fuoco, vigili urbani, protezione civile comunale e lo stesso assessore Di Cocco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, danni dopo il nubifragio a Latina: Comune a lavoro

LatinaToday è in caricamento