rotate-mobile
Cronaca

Maltempo sotto controllo: rigide temperature, neve su Ausoni e Lepini

Nonostante le difficoltà di Campodimele e Lenola, dove continua a fioccare, non sono stati registrati grandi disagi. Nevicate anche a Norma, Bassiano, Roccasecca e Rocca Massima

Un oasi di pace. Questo sembra la provincia pontina, non solo rispetto alle immagini e alle notizie che ci arrivano dal resto della penisola italiana, ma anche se confrontata con quella che è la situazione non facilmente gestibile della capitale e, nelle ultime ore, del frusinate.

Proprio Frosinone, nei confronti della quale sono concentrati gli aiuti della Regione Lazio e della Protezione civile e dove ieri sono giunti anche i vigili del fuoco di Latina, risulta ancora la provincia del Lazio più bersagliata dal maltempo, dove la neve scende copiosa e dove intere zone sono rimaste isolate per lungo tempo.

La provincia di Latina, almeno in queste ultime ore, sembra vivere momenti di tranquillità e, anche se l’allerta non è del tutto stata scongiurata, la situazione sembra perfettamente sotto controllo. Certo le temperature sono scese di molto raggiungendo anche picchi sotto lo zero, come era stato previsto, ma in pianura la pioggia è cessata ormai da due giorni.

Quarantotto ore di tregua che invece non hanno conosciuto le alte quote. Interessati da abbondanti nevicate i monti Ausoni e i monti Lepini. Continua a fioccare a Lenola e Campodimele dove si registrano le maggiori difficoltà negli spostamenti e negli approvvigionamenti. Disagi anche a Roccasecca dove la neve scende ormai ininterrottamente.

Sui Lepini, la neve si è affacciata nella notte a Bassiano - per cedere poi fino alle ore scorse - e a Norma dove si resgistrano ancora piccole difficoltà a causa della chiusura della via Norbana dove proseguono i lavori per il distaccamento dei massi e dove il traffico viene dirottato per Cori; Cori che, completamente imbiancata nei primi giorni di questa ondata di gelo, nelle ultime ore sembra essere tornata alla tranquillità; mentre la neve si è spostata a Rocca Massima senza però generare particolari disagi.

Ancora punto debole di una situazione che sembra comunque sotto controllo, è la regionale 156 soprattutto in direzione di Frosinone e del casello autostradale che porta verso la A1,dove la neve e il ghiaccio che si è formato nelle ultime ore hanno reso difficile la circolazione.

Non si abbassa comunque il grado di attenzione da parte di forze dell’ordine e della Protezione civile che continuano a monitorare la situazione e invitano ancora alla prudenza quanti si mettono alla guida, rinnovando l’invito a prendere l’auto o qualsiasi mezzo solo se strettamente necessario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo sotto controllo: rigide temperature, neve su Ausoni e Lepini

LatinaToday è in caricamento