Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Maltempo, nubifragio del 31 ottobre: a Gaeta risarcimento per i danni

L'amministrazione ha fatto sapere che c'è tempo fino al 22 dicembre per presentare in Comune le perizie relative ai danni causati dagli eventi calamitosi della notte di Halloween

Mentre una nuova ondata di maltempo si sta abbattendo sull’intera penisola, con “Medusa” che ha raggiunto anche il Lazio e la provincia pontina, torna d’attualità il nubifragio che ha devastato il sud pontino lo scorso 31 ottobre.

L’amministrazione di Gaeta ha fatto sapere che c’è tempo fino al 22 dicembre di quest’anno per presentare in Comune le perizie relative ai danni causati dagli eventi calamitosi della notte di Halloween e dei giorni precedenti che hanno portato anche alla morte di una donna a Formia trascinata dalle acque e che hanno costretto lo stesso Ente della città del Golfo a richiedere lo stato di calamità naturale.

L’amministrazione si sta così “attivando affinché la Regione Lazio possa procedere ad eventuali risarcimenti dei danni subiti dalla cittadinanza” si legge in una nota.

“Allo scopo gli uffici comunali hanno avviato la quantificazione dei suddetti danni che dovrà essere comunicata alla Direzione Ambiente, Area Difesa del Suolo e Concessioni Demaniali della Regione Lazio. Di qui l’invito dell’amministrazione rivolto a tutti i cittadini interessati e a tutte le imprese coinvolte, a presentare al Comune di Gaeta – II Dipartimento “Urbanistica, Ambiente, Lavori Pubblici”, entro il 22 dicembre prossimo, una perizia giurata a firma di apposito tecnico fiduciario, con l’indicazione e relativa quantificazione dei danni subiti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, nubifragio del 31 ottobre: a Gaeta risarcimento per i danni

LatinaToday è in caricamento