Cronaca Terracina

Pescatore disperso lungo il canale Portatore: ricerche in corso

Residence sott'acqua a Terracina, evacuate decine di famiglie. Nel tardo pomeriggio di ieri un 62enne cade dalla barca mentre era a pesca con due amici

Avrebbe perso l’equilibrio, cadendo nelle acque del canale dove stava pescando con due amici. Così un uomo di 62 anni è stato visto sparire lungo il Portatore, alle porte di Terracina.

A lanciare l’allarme uno dei due amici con i quali stava pescando: in pochi secondi lo hanno visto sparire, travolto dalla corrente.

Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco che ha messo in acqua un’imbarcazione ed avviato le ricerche. A quell’ora il buio era già calato e anche le prime fasi degli accertamenti si sono rivelate complicate.

Tanti i danni registrati ieri soprattutto tra Terracina e San Felice Circeo. Lungo la provinciale la zona si è trasformata in un enorme lago, a causa dell’esondazione degli affluenti del Sisto.

Tante le abitazioni evacuate, dove il livello dell’acqua è arrivato a circa un metro. A borgo Hermada decine si residence sono stati sommersi dall’acqua, in particolare i più colpiti sono “I Pioppi” e “Mesa del Mare”.

Il sindaco di Terracina Nicola Procaccini, per tutelare l’incolumità pubblica, ha emesso un’ordinanza di sgombero per le abitazioni poste nel residence Santa Cruz e per quelle nell’area di Foce Sisto.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatore disperso lungo il canale Portatore: ricerche in corso

LatinaToday è in caricamento