Cronaca Terracina

Maltempo, Pontina e Appia interrotte: ecco il piano di viabilità alternativa

Una riunione tecnica in Prefettura ha definito i percorsi alternativi che dovranno essere utilizzati fino al ripristino della viabilità

Per quanto riguarda la viabilità provinciale, fortemente compromessa dal maltempo che si è abbattuto nella giornata di oggi, si è tenuto in Prefettura un vertice a cui hanno partecipato il prefetto Maria Rosa Trio, l'assessore regionale alla Mobilità Mauro Alessandri e i rappresentanti di Anas e Astral. Al termine dell'incontro sono stati definiti i percorsi alternativi che dovranno essere utilizzati fino al ripristino della viabilità interrotta.

Voragine sulla Pontina: un disperso

Per chi proviene da Roma e percorre la Pontina in direzione Terracina: all'altezza del chilomtro 92+300, in corrispondenza della rotatoria con la Migliara 53, prendere direzione Sabaudia per 4 chilometri. Alla rotatoria della Litoranea prendere la quarta uscita in direzione San Felice e, all'altezza della Migliara 58, svoltare a sinistra verso Terracina. 
Per chi proviene da Roma sull'Appia in direzione Terracina: percorrere l'Appia fino al chilometro 86, poi svoltare a destra verso la Provinciale 53. Alla rotatoria della Litoranea svoltare verso San Felice Circeo e poi sulla Migliara 58 verso Terracina. 
Per chi viaggia da Terracina in direzione Roma: al chilometro 100 dell'Appia prendere la Pontina e proseguire poi sulla Migliara 58 fino alla Litoranea. Da qui è possibile seguire Latina-Roma.
Per chi percorre la Frosinone Mare in direzione Terracina: all'incrocio con l'Appia prendere la direzione Roma-Cisterna. Al chilometro 93 è possibile prendere la Migliara 58 all'altezza di Borgo Hermada.
E' consigliabile, per il traffico pesante proveniente da sud (da Flacca e Appia) utilizzare la viabilità autostradale attraverso la strada regionale 630 Ausonia (Formia-Cassino).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, Pontina e Appia interrotte: ecco il piano di viabilità alternativa

LatinaToday è in caricamento