Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Maltempo improvviso, soccorse nove persone in balia di onde e vento forte

Circa 30 le segnalazioni giunte nel pomeriggio di ieri alla guardia costiera di Gaeta per emergenze in mare causate dall'improvviso peggiorare del tempo: soccorse 5 bagnanti rimasti aggrappati a scogliere e 4 dipartisti

Momenti di paura e apprensione nel pomeriggio di ieri a Gaeta dove l’improvviso peggioramento delle condizioni meteo ha causato una serie di emergenze in mare che hanno reso necessario l’intervento della guardia costiera.

A partire dalle 17 quando si sono alzate forti raffiche di vento e il mare è divenuto molto mosso, circa 30 sono state le segnalazioni giunte al numero delle emergenze in mare, il 1530, da parte di persone in difficoltà o dei loro parenti.

La Sala Operativa subito ha disposto l’impiego di tutte le unità navali disponibili, sia motovedette che gommoni veloci, supportati dalle pattuglie vie terra, anche al fine di fornire ausilio nelle ricerche delle persone in difficoltà.

Al termine delle complesse operazioni di soccorso e recupero dei naufraghi, eseguite su tutto il litorale di competenza, rese particolarmente difficoltose dalla condizioni del mare, sono state tratte in salvo 9 persone. 

Non semplice il recupero di 5 bagnanti sorpresi dal peggioramento improvviso delle condizioni meteo e rimasti pericolosamente aggrappati a scogliere in località nave di Serapo ed Ariana; intervento complicato anche a causa delle forti raffiche di vento (con raffiche di 30 nodi), delle onde (alte fino a 2 metri), dei bassi fondali e del pericolo rappresentato dalle stesse scogliere.

Quattro diportisti, invece, in gravi difficoltà, in quanto caduti in mare dalle proprie imbarcazioni e da unità minori tipo pattini e canoe, sono stati recuperati con tempestività, nonostante le proibitive condizioni del mare, in località Serapo dalla motovedetta della Guardia Costiera CP 856, specializzata in attività di ricerca e soccorso.  Accertate le buone condizioni di salute dei bagnanti e dei diportisti, gli stessi venivano ricondotti a terra in sicurezza.

“Si ricorda - concludono dalla guardia costiera - che è necessario consultare sempre i bollettini meteo della zona di interesse, prima di intraprendere qualsiasi tipo di navigazione in mare”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo improvviso, soccorse nove persone in balia di onde e vento forte

LatinaToday è in caricamento