Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Maltempo, arriva la tempesta di Natale: nubifragi a Santo Stefano

La "Christmas Storm" che colpirà tutto il Paese durante le feste si abbatterà anche sulla provincia pontina, in particolar modo nelle giornate del 25 e 26 dicembre quando sono previsti forti nubifragi

Colpirà anche la provincia di Latina la “Christmas Storm”, la tempesta di Natale, provocata da un Ciclone Atlantico, che tra oggi e dopodomani si abbatterà su tutto il Paese. Nella giornata di Santo Stefano violenti piogge sono previste anche nel territorio pontino, così come nel Lazio, piogge che potrebbero però cominciare già dal 25 dicembre.

Come spiega Antonio Sano', direttore del portale www.ilmeteo.it, “il tempo peggiorerà al nord-ovest nella giornata di oggi, con delle precipitazioni diffuse e neve a 800-900 metri, che saranno l'avanguardia di un più generale guasto del tempo nel Mediteranno e sull'Italia".

Un violenta perturbazione raggiungerà mercoledì mattina il nord-ovest con nubifragi; itemporali più violenti colpiranno nella serata di Natale il Levante ligure, le Cinque Terre, la Garfagnana, la Toscana e poi la Sardegna e il Lazio fino a Roma.

Nelle prime ore di giovedì forti nubifragi colpiranno le province di Roma, Latina, Frosinone e Caserta, mentre nevicate eccezionali interesseranno le Alpi e le Prealpi del Veneto e del Friuli. Venerdì il tempo migliorerà, ma una nuova perturbazione raggiungerà il nord entro il fine settimana con neve diffusa anche a 500 metri.

La protezione civile ha diramato l'allerta meteo proprio per le giornate del 25 e 26 dicembre nei territori pontini come nel resto del Lazio. "Dal pomeriggio di mercoledì 25 dicembre, e per le successive 24-36 ore - si legge nella nota, si prevedono:

- piogge diffuse a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità e frequente attività elettrica e forti raffiche di vento;

- venti forti di burrasca dai quadri meridionali con mareggiate lungo le coste".

L'inverno è solo all'inizio, e le ultime elaborazioni stagionali indicano una seconda parte della stagione fredda veramente scoppiettante, con periodi gelidi e nevosi tra gennaio e febbraio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, arriva la tempesta di Natale: nubifragi a Santo Stefano

LatinaToday è in caricamento