Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Picchia il compagno per gelosia e lo chiude in casa: allontanata dall'abitazione

Un violento litigio è finito con una denuncia per maltrattamenti a carico di una donna. L'intervento della polizia la scorsa notte a Borgo Faiti

E’ finita con un provvedimento urgente di allontamento dalla casa familiare una violenta lite in famiglia scatenata la notte scorsa a Borgo Faiti. La misura cautelare questa volta è scattata però a carico di una donna, mentre a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine era stato il compagno. Quando gli agenti dalla Volante hanno raggiunto l’abitazione hanno trovato una giovane donna particolarmente agitata che li aspettava nel parcheggio davanti all’appartamento e che, con un atteggiamento poco collaborativo, ha riferito di non avere nulla da dire. Proprio in quel momento però il suo compagno si è affacciato dal balcone di casa e ha urlato che la donna lo aveva aggredito per motivi di gelosia e poi lo aveva chiuso dentro casa.

L’uomo ha riferito in particolare che la lite era stata scatenata da una gelosia incontrollata dalla convivente e che il loro rapporto, iniziato due anni prima, era stato sempre problematico a causa dei continui scatti d’ira della donna.   

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di far emergere che in effetti le liti tra i due erano frequenti e che anche nei mesi scorsi era stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine per riportare la coppia alla calma. In uno dei violenti litigi la donna aveva danneggiato i mobili di casa e mandato in frantumi il parabrezza dell’auto del compagno. La scorsa notte è arrivata poi a chiuderlo in casa dopo avergli procurato evidenti lesioni al volto e alle braccia e dopo aver messo a soqquadro l’intero appartamento. In stato di shock l’uomo ha dichiarato agli agenti di temere per la propria incolumità e di voler interrompere la relazione con la donna. La vittima dell’aggressione ha riportato lesioni che gli sono state refertate in ospedale con una prognosi di 15 giorni. Nel corso della denuncia ha riferito poi che le percosse subite e i continui scatti d’ira della donna lo avevano portato a vivere in uno stato di soggezione e di paura.

Per la donna, accompagnata in Questura, è stato quindi disposto l’allontamento dalla casa familiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia il compagno per gelosia e lo chiude in casa: allontanata dall'abitazione

LatinaToday è in caricamento