Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Picchia e minaccia la madre, poi cerca di cacciarla di casa: arrestato 43enne

La donna, esasperata, aveva sporto denuncia ai carabinieri per diversi episodi. Nei giorni scorsi l'esecuzione dell'ordinanza, questa mattina l'interrogatorio davanti al gip Guido Marcelli

L’ha minacciata di morte, presa per i capelli e maltrattata. Tutti episodi che vanno dal 22 aprile al 2 maggio di quest’anno e che la donna, una signora di Latina di 70 anni, ha deciso di denunciare ai carabinieri, una volta giunta all’esasperazione.

Nei giorni scorsi, con l’accusa di maltrattamenti nei confronti della madre, è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di M.M., 43 anni di Latina.

Dopo continue richieste di piccole somme di denaro, l’uomo avrebbe preso la padre per i capelli e strattonata, in un caso le avrebbe sferrato un pugno, poi minacciata di morte fino a tentare di cacciarla dalla propria abitazione.  

Un quadro che l’indagato, ascoltato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari Guido Marcelli, ha cercato di sminuire. Al momento della notifica dell’ordinanza, il 43enne è stato trasferito all’ospedale di Formia per accertamento sullo stato di salute psichica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia la madre, poi cerca di cacciarla di casa: arrestato 43enne

LatinaToday è in caricamento