Cronaca Via Boito

Maltrattamenti e stalking alla ex: arrestato un noto avvocato di Latina

Nel corso dell'intervento della volante l'uomo, 44 anni, ha colpito anche uno degli agenti

Un noto professionista del capoluogo è stato arrestato dalla squadra volante della Questura per maltrattamenti e stalking nei confronti della ex moglie. La pattuglia è intervenuta nel pomeriggio di ieri in via Arrigo Boito in seguito a una segnalazione. Gli agenti, arrivati al terzo piano della palazzina, hanno trovato una donna in lacrime in preda a una crisi nervosa. Poco dopo hano sentito delle grida provenienti dal cortile del condominio e hanno trovato l'ex marito che ha urlato a squarciagola ed ha aggredito uno dei poliziotti intervenuti colpendolo al volto. 

Si tratta di un professionista di Latina, D.G., 44 anni, poi bloccato dagli stessi agenti. La vittima, separata dal marito da circa tre anni, più volte era stata costretta a chiedere l'intervento della polizia a causa del comportamento aggressivo dell'ex compagno, peggiorato nel corso dell'ultimo anno. L'uomo, con la scusa del figlio minorenne, continuava ad avere continui contatti con la donna e a pretendere di essere informato su ogni suo spostamento, sulle sue attività e le sue frequentazioni. A queste insistenze si erano aggiunte poi ripetute minacce di morte, per mezzo di telefono o chat. 

Una vicenda che aveva ridotto la donna allo stremo e che non le consentiva più di vivere una vita tranquilla. L’uomo, in evidente stato psicofisico alterato, è stato riportato alla calma e, dopo le formalità di rito, arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni e per violenza e lesioni a pubblico ufficiale. La vittima è stata condotta al pronto soccorso dell'ospedale Goretti e, a causa del suo grave stato ansioso, ha avuto dieci giorni di prognosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti e stalking alla ex: arrestato un noto avvocato di Latina

LatinaToday è in caricamento