Cronaca

Atti persecutori e maltrattamenti alla compagna: 29enne finisce in carcere

Per l'uomo, residente a Fondi, si tratta di un aggravamento della misura cautelare dopo i fatti registrato a giugno dello scorso anno

E’ stato arrestato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Latina a carico di un 29enne di nazionalità rumena residente a Fondi. Si tratta per l’uomo di un aggravamento della misura, dal momento che il 29enne era già stato arrestato il 26 giugno del 2017 perché in maniera ripetuta ed ossessiva, con ingiurie, violenze e minacce, aveva molestato la propria convivente.

La donna, per le aggressioni e le minace subite, viveva da tempo nel terrore, temendo per la propria incolumità fisica. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori e maltrattamenti alla compagna: 29enne finisce in carcere

LatinaToday è in caricamento