rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Sermoneta

Bambini maltrattati nell'asilo di Sermoneta, a giudizio due maestre

I fatti accaduti nella scuola dell'infanzia Donna Lelia Caetani in località Pontenuovo. Il giudice ha disposto per le insegnanti il processo che inizierà il 6 giugno

Rinviate a giudizio le due maestre della scuola dell'infanzia "Donna Lelia Caetani" in località Pontenuovo, a Sermoneta, che erano state accusate di maltrattamenti su alcuni alunni dell'istituto. Il giudice per le udienze preliminari Giuseppe Cario ha disposto per le due insegnanti il processo che inizierà il prossimo 6 giugno davanti al giudice monocratico. 

Nel corso dell'udienza si sono costituti parte civile i genitori dei bambini. Una delle due maestre, è stata rinviata a giudizio per aver sottoposto gli alunni di età compresa fra i 3 e i 5 anni "ad un sistema di maltrattamenti fisici e psichici". In particolare la donna, secondo le accuse, li ha percossi "con schiaffi e sculacciate", "li tirava per le orecchie e per i capelli, li pizzicava sul collo e sulla nuca, li afferrava per le braccia, li strattonava, li trascinava", offendendoli e minacciandoli e proferendo frasi del tipo: "fate schifo", "siete proprio tonti", "brutto scimmiotto peloso", "ti ammazzo", "ti spacco la capoccia", "ti strappo i capelli a uno a uno". Secondo il capo d'imputazione venivano inflitte ai minori "umiliazioni e sofferenze morali e materiali instaurando un clima di terrore dal quale derivava un totale stato di soggezione".

L'altra insegnante è invece accusata di abuso di mezzi di correzione e di disciplina . 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambini maltrattati nell'asilo di Sermoneta, a giudizio due maestre

LatinaToday è in caricamento