Cronaca Centro / Viale dello Statuto

Si scaglia contro la moglie e colpisce anche il figlio di quattro anni: allontanato

L'episodio ieri sera in viale dello Statuto a Latina. L'uomo aveva malmenato la moglie e provocato lesioni al bambino

Si è scagliato contro la moglie nel corso di una violenta lite familiare e ha finito per colpire anche il figlio di quattro anni. Un cittadino colombiano di 30 anni è stato allontanato dalla casa familiare per il reato di maltrattamenti in famiglia. Una pattuglia della squadra volante della Questura è intervenuta ieri sera, venerdì 29 giugno, in viale dello Statuto dove era stata segnalata una lite.

Arrivati sul posto, gli agnti hanno bloccato immediatamente un giovane in evidente stato di agitazione che ha continuato a minacciare la moglie e si è poi rivolto ai poliziotti con questo frasi: "Pezzi di merda…lasciatemi stare”. I testimoni hanno raccontato che l'uomo, già noto e non nuovo ad episodi di violenza simili, aveva malmenato la moglie e provocato lesioni anche al figlio della coppia. La donna vittima dell'aggressione non ha voluta sporgere denuncia per paura ma ha raccontato che il marito aveva spesso comportamenti aggressivi e violenti verso la famiglia. Il 30enne è stato quindi accompagnato in Questura e identificato e poi denunciato per maltrattamenti e sottoposto alla misura dell'allontamento dalla casa familiare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scaglia contro la moglie e colpisce anche il figlio di quattro anni: allontanato

LatinaToday è in caricamento