Aggredisce la ex durante una lite, denunciato per maltrattamenti, percosse e minacce

Gli agenti della Volante sono intervenuti dopo la segnalazione della donna che aveva chiesto aiuto alla polizia. L'uomo si era allontanato rubandole la borsa e il cellulare. In casa trovata la riproduzione di un'arma

Un violento litigio tra ex coniugi è finito con una denuncia a piede libero di un uomo per maltrattamenti in famiglia, percosse, minacce e violenza privata.

Gli agenti della Volante sono intervenuti dopo la segnalazione di una donna che era stata aggredito dall'ex compagno e versava in uno stato di grave agitazione. Agli agenti ha raccontato che il marito si era allontanato rubandole la borsa e portandole via il cellulare. Gli operatori lo hanno rintracciato l'uomo nella sua abitazione e nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto una fedele riproduzione di una pistola Bruni 8mm, completa di caricatore e cartucce, insieme a due coltelli, uno dei quali di notevoli dimensioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre per l’uomo è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Pomezia, primo decesso in città. Il cordoglio del sindaco: “Tragica notizia”

Torna su
LatinaToday è in caricamento