Maltrattamenti sui genitori, loro per paura dormono fuori casa. Arrestato

In manette è finito un ragazzo di 32 anni di Pontinia per maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate. I due anziani per paura delle violenze erano andati a dormire fuori dalla loro abitazione

Picchia e minaccia i genitori che per paura decidono di andare a dormire fuori casa.

Protagonista di questo brutto episodio di violenza un giovane di 32 anni di Pontinia arrestato dai carabinieri che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti.

Il ragazzo è accusato di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate commesse per futili motivi nei confronti dei propri genitori conviventi.

Ed è proprio per timore delle violenze che i due avevano deciso di andare a dormire fuori dalla loro abitazione.

Arrestato il 32enne è stato poi trasferito presso il carcere di via Aspromonte a Latina. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento