Cronaca Strada Capograssa

Dà in escandescenze in casa, la moglie si chiude in camera con i figli: denunciato e allontanato

L'ennesimo episodio di maltrattamenti si è consumato a Latina, in via Capograssa, dove una pattuglia della volante è intervenuta e ha denunciato il marito violento

Minacce di morte e frasi offensive in un crescendo di violenza che ha portato alla distruzione di mobili e suppellettili. E' accaduto nella tarda serata di ieri a Latina, in via Capograssa, dove un uomo di 46 ha dato in escandescenza ed ha aggredito la moglie, una donna di 44 anni, davanti ai figi di 8 e 3 anni.

Una pattuglia della Volante è intervenuta nell'appartamento dopo la segnalazione di una lite violenta. Per paura la donna si era rifugiata in camera da letto insieme ai figli, anche loro impauriti, e aveva chiuso la porta a chiave. All'arrivo degli agenti l'uomo ha continuato ad inveire contro la moglie ed è stato quindi denunciato per maltrattamenti in famiglia.

A suo carico è stata inoltre adottata la misura cautelare dell'allontanamento urgente dalla casa familiare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in escandescenze in casa, la moglie si chiude in camera con i figli: denunciato e allontanato

LatinaToday è in caricamento