Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex: nuovo arresto per maltrattamenti

Il provvedimento scattato a Castelforte in esecuzione di un'ordinanza emessa dal tribunale di Cassino

Un arresto per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata è scattato a Castelforte a carico di un 44enne del luogo. L'uomo è stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal tribunale di Cassino a causa delle ripetute violazioni del divieto di avvicinamento alla ex convivente. 

L'uomo era infatti già stato arrestato lo scorso 23 marzo per un'altra aggressione con minaccia di morte nei confronti della ex compagna. Dopo la convalida del fermo era stato disposto a suo carico il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, una disposizione che il 44enne aveva però sistematicamente violato. Ora dunque un nuovo arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento