menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bovini morti e bestiame in cattivo stato, denunciato un agricoltore

I controlli a Sabaudia; i carabinieri hanno appurato il cattivo stato di salute del bestiame e trovato 5 carcasse di bovini in stato di decomposizione. Denunciati anche 3 uomini a caccia di frodo nel Parco del Circeo

Quattro le persone denunciate a Sabaudia dai carabinieri nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio. Per tre di loro l’accusa è di porto abusivo di armi e caccia di frodo per il quarto di maltrattamento di animali.

Un 41enne di Pontinia, un 37enne di Sabaudia e 34enne di Cisterna sono stati sorpresi dai militari nei pressi del Parco Nazionale del Circeo a bordo di una vettura e in possesso di un fucile da caccia  e relative cartucce calibro 12, con il chiaro intento di eseguire caccia di frodo

Un imprenditore agricolo di 55 anni di Sabaudia, invece, è stato deferito in stato di libertà per maltrattamento di animali. Durante i controlli da parte dei carabinieri, insieme ai colleghi del Nas di Latina, nella sua azienda è stato appurato il cattivo stato di salute del bestiame.

Non solo, ma durante gli accertamenti sono state anche rinvenute 5 carcasse di bovini razza frisona italiana in avanzato stato di decomposizione nonché foraggio non idoneo alle esigenze nutrizionali dei bovini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento