Cronaca

“Ottobre Rosa”: mammografie gratuite per tutto il mese in provincia e nel Lazio

Torna la campagna di prevenzione contro i tumori al seno presentata ieri dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Diverse le strutture sanitarie che hanno aderito all’iniziativa per effettuare mammografie di prevenzione

Come ogni anno, torna l’”Ottobre Rosa”, la campagna di prevenzione contro i tumori al seno presentata ieri dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. 

Durante tutto il mese, l’offerta della mammografia di screening verrà ampliata anche alle donne che non rientrano nei percorsi organizzati. Sono partite le lettere di invito a partecipare ai programmi di screening per la prevenzione oncologica attraverso la diagnosi precoce del tumore al seno, della cervice e del colon retto. L’invito ad effettuare la mammografia, è stato spiegato, riguarda le donne comprese nella fascia di età target 50-69 anni, estesa fino ai 74 anni, ma anche le donne fuori fascia (45-49 anni) che non rientrano nei percorsi organizzati.

La prevenzione e la lotta ai tumori nel Lazio

“La percentuale di mammografie effettuate negli ultimi 3 anni - spiegano dalla Regione Lazio - è aumentata del 40%, quella dei tumori alla mammella scoperti e operati negli ultimi 3 anni è salita del 68%. Questo vuol dire che, grazie alla campagna di screening e all’accesso diretto (senza liste d’attesa) nel 2016 siamo riusciti a garantire una mammografia di screening a 142.039 donne in età target. E ciò ha significato che nel 2016 a quasi mille donne hanno scoperto di avere un tumore alla mammella e quindi sono state prese in carico dalle strutture regionali di riferimento”.

La Regione si illumina di rosa

Nell’aderire alla campagna per la prevenzione dei tumori al seno, inoltre, per tutto il mese di ottobre la Regione Lazio si tingerà di rosa per tutto il mese di ottobre con il contributo di Acea. Inoltre,  per veicolare al meglio il messaggio di una corretta diagnosi precoce, in tutti i presidi sanitari saranno disponibili opuscoli informativi e numeri verdi da poter contattare in caso di necessità non solo nel mese di ottobre ma sempre e non solo per il tumore della mammella, ma anche per il tumore della cervice uterina e del colon retto. 

Zingaretti: “Aderite alla campagna”

“L'appello che faccio è di aderire a questa campagna, perché non ci sono liste d'attesa e molto spesso il male lo si individua prima che questo si manifesti: è  una campagna di screening che salva la vita – ha detto il presidente, Nicola Zingaretti -. nel Lazio tutto questo prima non c'era o non c'era in queste forme ma adesso c'è, perché stiamo cambiando la sanità e aver raddoppiato il numero delle lettere inviate è il più potente strumento per salvare la vita che si possa mettere in campo”. 

Le strutture che aderiscono all’iniziativa

Oltre ai centri di screening, fa sapere la Regione, ci sono 45 strutture sanitarie che hanno aderito all’iniziativa per effettuare mammografie gratuite di prevenzione, 5 delle quali nella provincia pontina.

Le strutture sanitarie che hanno aderito all’iniziativa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ottobre Rosa”: mammografie gratuite per tutto il mese in provincia e nel Lazio

LatinaToday è in caricamento