Cronaca

In piazza a Veroli, manifestazione dei lavoratori de La Provincia

Protesta di giornalisti e poligrafici dell'edizione di Latina davanti la sede della Effe Cooperativa e del Gruppo Zeppieri. La trattativa non è andata a buon fine; i lavoratori continuano il presidio permanente

Alla fine si è conclusa con un nulla di fatto e loro hanno deciso di andare avanti con l’assemblea permanente.

I 21 lavoratori del quotidiano La Provincia di Latina, da 9 mesi senza stipendio, stamattina hanno manifestato a Veroli davanti la sede legale della Effe Cooperativa Editoriale e del Gruppo Zeppieri. 21 lavoratori.

La protesta è stata preceduta da un incontro richiesto dall'imprenditore Arnaldo Zeppieri, ex presidente della cooperativa e proprietario della testata, con i segretari di Stampa Romana Paolo Butturini e di Slc Cgil Bruno Carlo e Giuseppe Di Pede, e a cui hanno partecipato anche il direttore Umberto Celani e il presidente della cooperativa Davide Rea.

“La proprietà si è resa disponibile al pagamento di uno stipendio e del 20% del mese di maggio, come già avvenuto a dicembre per i lavoratori di Frosinone, oltre alla predisposizione di un piano di rientro da definire entro fine mese” hanno spiegato in una nota il CDR del quotidiano La Provincia, l'Associazione Stampa Romana e la Slc Cgil Latina e Frosinone.

L’assemblea permanente presso la redazione di Frosinone, considerando insoddisfacenti le aperture dell’azienda, “in quanto assolutamente carenti di ogni minima garanzia” ha deciso di proseguire a oltranza nella mobilitazione, in attesa di proposte concrete.

“Ricordiamo – conclude la nota -che, prima della sospensione delle pubblicazioni di Latina il 30 dicembre, la Effe e i sindacati avevano sottoscritto un accordo per il mantenimento della sede di Latina e la collocazione di tutto il personale giornalistico e poligrafico di Latina e Frosinone in cassa integrazione al 50% con rotazione. Un accordo disatteso dall'azienda che oggi propone una cassa integrazione a zero ore esclusivamente per il personale di Latina, tra l’altro senza corresponsione di tutte le spettanze arretrate”.

I lavoratori de La Provincia hanno ottenuto anche la solidarietà di colleghi e sostenitori arrivati da Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza a Veroli, manifestazione dei lavoratori de La Provincia

LatinaToday è in caricamento