Sabato, 20 Luglio 2024
La solidarietà / Fondi

Marco Pannone in ospedale a Londra dopo l’aggressione: una raccolta fondi per aiutare la famiglia

L’iniziativa della Pro Loco di Fondi: raccolti in appena quattro giorni quasi 2.600 euro inviati ai parenti del 25enne ancora in terapia intensiva per contribuire alle tante spese che stanno affrontando

Grande gesto di solidarietà per Marco Pannone, il ragazzo di Fondi ricoverato in terapia intensiva da circa un mese a Londra dopo essere stato aggredito e picchiato davanti al pub di Brixton in cui lavorava come cameriere: solo quattro giorni fa la locale Pro Loco ha lanciato una raccolta fondi per aiutare i familiari del giovane di 25 anni che sono nella capitale inglese. Una raccolta fondi a cui l’intera comunità ha risposto con grande cuore e grande generosità; i sodi saranno ora inviati alla famiglia per contribuire alle tante spese che stanno affrontando.

Marco Pannone dopo la vile aggressione subita a Londra la notte tra il 2 e il 3 dicembre scorso è ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva del King’s College Hospital e i medici per ora non sciolgono la prognosi. Con l’iniziativa della Pro Loco di Fondi sono stati raccolti 2.579 euro inviati nella mattinata di oggi, 2 gennaio, ai familiari di Marco Pannone, tra cui 150 euro donati durante l’evento della “Persona dell’Anno” tenuta il 30 dicembre scorso e 750 euro offerti dal pubblico presente ai due “Concerti di Capodanno” tenuti il primo gennaio e organizzati nell’ambito del Fondi Music Festival dal titolo “Ciak si ascolta”.

Ma la gara di solidarietà della raccolta di denaro sta continuando soprattutto utilizzando l'Iban intestato all'associazione Pro Loco Fondi IT77M0200873971000102768396, indicando nella causale: Aiutiamo Marco Pannone e i suoi familiari. Tutto è "trasparente e verrà puntualmente rendicontato con cura" spiegano dalla Pro Loco di Fondi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Pannone in ospedale a Londra dopo l’aggressione: una raccolta fondi per aiutare la famiglia
LatinaToday è in caricamento