rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Mare, 16 le zone con divieto di balneazione a Latina e provincia

Pubblicati dati della Regione Lazio con cui vengono individuate e classificate le aree destinate alla balneazione per la stagione estiva 2014. Maglia nera alla provincia pontina e a quella di Roma

Sedici zone non balneabili nella provincia di Latina. Questo quanto emerge dal decreto del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in cui vengono individuate e classificate le zone destinate alla balneazione i punti di monitoraggio per la stagione 2014, pubblicato ieri su bollettino ufficiale.

La maglia nera va sicuramente alla provincia di Roma con 39 punti non balneabili. Ma non brilla certo neanche quella pontina dove sono 16 le zone che quest’anno saranno vietate alla balneazione, a cui vanno aggiunti quelli dove la balneabilità è scarsa come Rio Martino e a Formia presso il Castello Miramare.

Di seguito l’elenco delle zone non balneabili nella provincia di Latina:

Poligono militare di Latina
Latina Foce Acque Alte
San Felice Circeo, Porto
Terracina Foce Fiume Portatore – Porto Badino
Terracina Dal confine sinistro del Porto di Terracina al depuratore di Terracina
Sperlonga Porto di Sperlonga
Gaeta da Punta Stendardo al Porto di Gaeta
Gaeta Porto di Gaeta
Gaeta Lungomare Caboto
Formia Foce Fosso Tuoro
Formia Porto di Formia
Formia Foce Rio Santa Croce
Minturno Porticciolo – Foce Rio Capo d’Acqua
Minturno Foce Fiume Garigliano
Ponza Porto di Ponza
Ventotene Porto di Ventotene

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare, 16 le zone con divieto di balneazione a Latina e provincia

LatinaToday è in caricamento